V

Questa chiusa sembra un sogno
del qual c’è proprio bisogno,
ma non lo sarebbe affatto
ove un popolo compatto

non cadesse nel tranello
di un toscan dittatorello,
arrogante, menzognero,
del suo ego prigioniero,

di una giovane ambiziosa,
attraente quota rosa,
per italica sfortuna
di Costituzion digiuna,

di un volgare macellaio
nonché infam burattinaio
di stuol di voltagabbana
migratori in carovana

e di un vecchio stalinista
da oltre novant’anni in pista
come boss e consigliere
alla caccia del potere.

Avran presto gli italiani
il destino fra le mani
nel certam referendario.
Se con spirito unitario

all’orribile progetto
che l’ignobile quartetto
con perfidia preparò
risuonasse forte un “No,

non ne abbiamo alcun bisogno”,
diverrebbe questo sogno
una splendida realtà.
Se vogliam la libertà,

non si perda l’occasione
di cacciare un fanfarone
pieno sol di vuoto e boria.
Basta un No e sarà vittoria.

Lascia un commento

Top