Presidente cantautore

Insomma un vero naif che ha trovato con il musicista Apicella una perfetta intesa su quel manieristico schema pizza-Vesuvio-cuore-amore-mandolino che molti stranieri (Bush, Putin?) si aspettano dagli italiani…

(Corriere della Sera, 30 ottobre 2003)

 presidente_cantautore

Avrai letto sul giornale
la notizia eccezionale:
L’Illustrissimo Imputato
s’è deciso ed ha cantato.

“Non ci credo, è una bugia.”
Cantò e disse: Colpa mia.
“Ed a qual dei due mastini,
a Colombo o a Boccassini?”

Che hai capito, deficiente?
Ha cantato il presidente
la canzone molto bella
con l’amico suo Apicella.

Lascia un commento