La Sinistra parodia di Giuliano Pisapia

Commenta | Leggi i Commenti

Pisapia è l’uomo del quasi: quasi tutto, quasi niente.
(il Fatto Quotidiano, 4 luglio 2017)

La Sinistra parodia di Giuliano Pisapia

Fu un buon sindaco a Milano,
ma era il tempo del caimano
e in confronto agli abomini
di Moratti e di Albertini

è sembrato Pisapia
poco meno di un messia,
una guida illuminata
pur se dal Pd frenata.

Alla fin dell’esperienza
ha perduto l’eccellenza
con il vil sostegno a Sala
che renziano lo immortala

e il Sì! alla Costituzione
dell’emerito imbroglione.
Ora ha un’altra pazza idea:
dell’ignobile canea

di sinistra vuole fare
un sol canto da intonare
in armonico duetto
con la voce del ducetto.

Di sinistra, ahimè, Matteo
non ha un pelo, non ha un neo,
non ha un’unghia né un capello,
non ha un ciglio né un budello

e Giuliano ci dà dentro
per rifare il vecchio Centro
e non la Sinistra nuova
che ognun cerca e nessun trova.

Forte nell’imporre veti,
vuole sol sinistri quieti,
che non facciano casotto
poiché il tosco giovinotto

vuole far tutto da sé.
Fratoianni? “Sai com’è,
a me sembra troppo audace,
ti confesso, non mi piace”.

E Civati? “Beh, lo stimo,
ma ad andarsene fu il primo
dopo la prima Leopolda
con il Bomba sulla tolda…”.

La Falcone e Montanari?
“A me sembran gruppettari
più che società civile,
per non dir la mossa ostile

del No! alla Costituzione.
Gente da rivoluzione…”.
Vuole sol gente tranquilla,
Lexotan e camomilla,

che, inquadrata in un partito,
al momento stabilito
faccia a Renzi da stampella.
“Pisapia, sei un bel brighella:

fai il ribelle, ma non tanto
così da evitar lo schianto,
l’elemento di rottura
che di rompere ha paura,

il motore alternativo,
ma di carburante privo,
il leon, ma nella gabbia,
l’arrabbiato senza rabbia.

A ogni dì del calendario
dici tutto e il suo contrario.
Con i tuoi dubbi perenni
vagoli, sosti, tentenni.

Per portare a Insieme amici
biascichi, dici, non dici.
Uomo di Sinistra o quasi
che sta al Centro in molti casi,

oggi quasi bersaniano,
ieri, ahimè, quasi renziano,
prodian quasi, ultimamente.
Quasi tutto? Quasi niente!”

(Copyright con Andrea Scanzi)

blog MicroMega, 17 luglio 2017

Torna al Titolo | Commenta | Torna al Menu'

Lascia un commento

Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: