Savoini chi?

Il fedelissimo rinnegato.
(la Repubblica, 13 luglio 2019)
“Rappresento Matteo a Mosca”. Le missioni di Savoini col ministro. Decine di immagini documentano il rapporto strettissimo tra il leader della Lega e il presidente di Russia-Lombardia.
(il Fatto Quotidiano, 13 luglio 2019)
Il ministro incompatibile.
(la Repubblica, 14 luglio 2019)
Levategli i social.
(il Fatto Quotidiano, 14 luglio 2019)

Savoini chi?

Li han beccati a negoziare
di gasolio un grande affare
con gli esperti di Putin.
Ben sessanta milioncin

son la stecca per la Lega.
A trattar c’è lo stratega,
tal Gianluca Savoini,
grande amico di Salvini.

E’ un nazista di Sanremo
tutto “Duce!”e “Vinceremo!”
che il team Russia-Lombardia
creò nella portineria

della Lega in via Bellerio.
Si scatena un putiferio
e Matteo, senza pudore:
“Certamente quel signore

si faceva i fatti suoi
e non rappresenta noi!”
Ma, ahimè, Savoini spiega:
“Da trenta anni nella Lega

io Salvini rappresento
dappertutto, ogni momento.
Fedelissimo al suo fianco,
di introdurlo non mi stanco

presso russi, marocchini,
presso inglesi ed ucraini.
Del mio aiuto beneficia,
noi due siam culo e camicia.

Chi sia il culo non sappiamo
pur se ce lo immaginiamo.
Di Gianluca le parole
certamente non son fole:

foto, post, comunicati,
cronache degli inviati,
Twitter, Facebook, interviste
su giornali e su riviste

mostrano che Savoini
è il badante di Salvini
in Marocco, in Inghilterra,
nel Donbass ancora in guerra,

in Crimea ed a Parigi,
da noi a Palazzo Chigi,
al Kremlino ed a Milano,
dove Alberto da Giussano

e una felpa “No sanzioni”
han donato gli amiconi
nientemen che a Vladimiro,
come narra un elzeviro

sul giornal della Padania.
E’ un complotto – Matteo smania –
e è ridicola un’inchiesta
che a una gran caccia si appresta

a un tesoro che non c’è.
Indagate il mio lacchè
per cercar quel che vi pare:
una bomba nucleare,

rubli, missili, denaro…”.
E rifiuta in più il cazzaro
di spiegare in Parlamento:
“E’ sol gossip!” “Io non mento

e un segreto ora vi dico:
Savoini è sì il mio amico,
ma non solo…il birichin
è il nipote di Putin!”

blog MicroMega, 23 luglio 2019

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.